fbpx

Inchiostro su

pelle

Un tatuaggio non è mai solo un tatuaggio: è una scelta, è un simbolo, è una pagina della storia della propria vita.

Io ho il privilegio di poterla scrivere sulla pelle di chi l’ha vissuta.

Il corpo è la tela; l’ago è il pennello; il tatuaggio è l’opera d’arte.

Filippo Rocchi Obitorio Tattoo

Filippo Rocchi

Da Olevano Romano fino a New York, passando per Ibiza.

La prima volta che ho preso la macchinetta in mano avevo 18 anni. Da quel giorno, non sono riuscito a smettere.

Ho iniziato nella cantina di casa mia (fredda, talmente fredda che i miei amici la chiamano “l’obitorio”).

Tatuo anche a Ibiza al MamaNoQuiere Tattoo Studio e a Roma  in diversi studi.

Convention a cui partecipo
La tua personale
opera d'arte